Arsenico nell’acqua potabile e di pozzo

Arsenico nell'acqua potabile o di pozzo

L’Arsenico è uno dei principali problemi che affligge le acque di un considerevole numero di pozzi situati nei comuni della zona Sud della provincia di Mantova. La presenza del metallo nell’acqua sembra infatti legata alla natura dei sedimenti che costituiscono il terreno della zona.

L’Arsenico è pericoloso per l’alimentazione umana e il Decreto legislativo n°31 del 2001 ne fissa il limite massimo per le acque destinate al consumo umano a 10 µg/l.

In relazione a questo, le autorità della zona si sono attivate per informare i cittadini della problematica consigliando e in alcuni casi obbligando, anche le abitazioni dei privati all’allacciamento all’acquedotto.

Savi Laboratori & Service è in grado di effettuare, mediante strumentazione all’avanguardia, l’analisi dell’Arsenico nell’acqua potabile nonché la determinazione di tutti i parametri previsti dal Decreto legislativo n°31 del 2001 che determinano la conformità delle acque al consumo umano.

Per richiedere maggiori informazioni e preventivi consultare l’area Contatti del nostro sito.