CDR (Combustibili Derivati da Rifiuti) e CSS (Combustibili Solidi Secondari)

CDR Combustibili Derivati da Rifiuti CSS Combustibili Solidi Secondari

L’utilizzo dei rifiuti come CDR (Combustibili Derivati da Rifiuti) e CSS (Combustibili Solidi Secondari) è regolato da alcune norme che determinano se il materiale può essere usato come combustibile e in caso, la qualità del combustibile stesso, in base al potere calorifico inferiore e al tenore di alcune sostanze contenute nella matrice.

Savi Laboratori & Service esegue l’analisi di rifiuti destinati all’impiego come CDR (Combustibili Derivati da Rifiuti) e CSS (Combustibili Solidi Secondari) determinando tutti i parametri richiesti dalla normativa in essere.

Il laboratorio inoltre emette accompagnatorie per la classificazione del rifiuto, in cui valuta l’attitudine dello stesso ad essere usato come combustibile solido secondario ed eventualmente la qualità del CSS prodotto.

Contattaci allo 0376 663917 o compila il form per maggiori informazioni o richieste di preventivo.